Trattamento ipersensibilità dentinale

L’ipersensibilità dentinale è
un dolore transitorio caratterizzato dall’esposizione della dentina e del cemento radicolare a stimoli intraorali di natura termica, tattile, osmotica e chimica che agiscono in assenza di patologie odontogene di altra natura.

Le cause

Le cause possono essere:
  • Anomali rapporti di continuità fra smalto e cemento a livello cervicale con una porzione di dentina scoperta
  • Recessioni gengivali
  • Lesioni dello smalto e del cemento radicolare
  • Abrasioni dentali

L’obiettivo dell’igienista e dell’odontoiatria sarà quello di intercettare il disturbo e identificare i fattori di rischio, eliminare le cause di insorgenza ed effettuare trattamenti specifici e mirati per la risoluzione o l’attenuazione della sintomatologia, in modo personalizzato e diversificato su ogni singolo caso.

Richiedi appuntamento